Sul neutro di Ascoli, il Catanzaro supera il Chieti di Quagliarella e ottiene la promozione in Serie B.

Nulla da fare per il Crotone che sogna solo per pochi minuti grazie al momentaneo vantaggio neroverde di La Canna.

Toledo e Corona ribaltano il risultato e fanno impazzire di gioia i circa 15.000 tifosi giallorossi presenti.


CHIETI – CATANZARO 1-2 (1-1)
Data: 16/5/2004 Ore: 16.00 Stadio: Del Duca (Ascoli Piceno)

RETI: 27` La Canna (C), 28` Toledo (C), 75` Corona (C)
CHIETI: Marruocco, Medda, Petitto, Bonfanti, Cherubini, Di Fabio, Morfù, Rajcic, Califano, Quagliarella, La Canna (80` Tacchi) – ALL. Dino Pagliari
CATANZARO: Lafuenti, Zappella, Ascoli, De Simone, Zattarin, Pastore, Dei, Ferrigno (92` Piemontese), Corona (80` Luiso), Briano, Toledo (81` Alfieri) – ALL. Piero Braglia
ARBITRO: Luca Banti (Livorno)
RECUPERO: 9 minuti (4` pt + 5` st)
AMMONITI: Di Fabio, Morfù (C), Pastore (C)
ESPULSI: nessuno
SPETTATORI: 15.000 circa, tutti provenienti da Catanzaro (I tifosi del Chieti erano assenti in segno di protesta per lo spostamento ad Ascoli della sede dell’incontro)

Vedi la Gallery di Uscatanzaro.net