Nella sfida interna contro il Venezia, i giallorossi non vanno oltre lo 0-0.

Dopo una gara opaca il Catanzaro non riesce a sbloccare il match e guadagna un solo punto che non smuove la classifica.

Orfani di Carbone, i ragazzi di mister Cagni producono poche occasioni offensive e recriminano per un calcio di rigore non assegnato a Cammarata e per un palo colpito da Corona.