Alla dodicesima giornata del girone di ritorno, il Catanzaro di mister Braglia ospita la Sambenedettese.

Davanti a circa 15.000 spettatori, i giallorossi trovano la rete al minuto 72 con un destro di De Simone che supera l’estremo difensore Aprea. Ma non è finita qui. Il bello arriva dopo circa 60 secondi. Il “Sindaco” Fabrizio Ferrigno ruba palla e dal cerchio di centrocampo lascia partire un pallonetto che rimarrà nella memoria di tutti i tifosi catanzaresi.


Tabellino

CATANZARO – SAMBENEDETTESE 2-0 (0-0)
Data: 10/4/2004 Ore: 16.00 Stadio: Nicola Ceravolo (Catanzaro)

RETI: 72` De Simone (C), 73` Ferrigno (C)
CATANZARO: Lafuenti, Dei, Ascoli (57` Caterino), De Simone, Zappella, Pastore, Toledo (58` Luiso), Ferrigno (88` Zattarin), Corona, Briano, Morello – ALL. Piero Braglia
SAMBENEDETTESE: Aprea, Taccucci, Manni, Franchi, Napolioni, Pedotti, Maschio (64` Camillucci), Filippi, Borneo, Esposito, Fanesi (37` Maury) – ALL. Salvatore Vullo
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni P. (Bergamo)
RECUPERO: 4 minuti (3` pt + 1` st)
AMMONITI: Morello, Dei (C), Esposito, Napolioni, Pedotti (S)
ESPULSI: 34` TACCUCCI (S)
SPETTATORI: 15000 circa