Il Catanzaro, dopo la sosta natalizia, vive due partite diametralmente opposte. La prima contro il Genoa, vede un Catanzaro combattivo e vivo, che sfiora la vittoria. A Verona invece i giallorossi vengono distrutti dai padroni di casa.

La prima partita va in scena il 6 gennaio al “Ceravolo”, con il Catanzaro che mette sotto la corazzata Genoa. Il vantaggio del Catanzaro arriva al 41′ con un destro da fuori area di Miceli(neo acquisto dei calabresi). Il Catanzaro sembra controllare bene la gara e sfiora anche il raddoppio, il Genoa resta anche in 10 per l’espulsione di Sottil ma nel recupero i giallorossi vedono sfumare la clamorosa vittoria. Su una punizione da sinistra di Zanini, Manitta esce a vuoto e Stellini non ha problemi ad insaccare. Il “Ceravolo” viene gelato dal gol e la partita termina con il risultato di 1 a 1.

Tabellino:

Reti: 41′ Miceli (C), 47′ st Stellini (G)

CATANZARO: Manitta, Pierotti, Dei, Ascoli, Vanacore, Nocerino, Miceli, De Simone(29’st Arcadio), Morello, Corona(30’st Cammarata), Carbone. A disposizione: D’Urso, Criniti, Andrisani, Ottonello, Vicari. All. Cagni

GENOA: Gazzoli, Lamacchi, Sottil, Gargo, Stellini, Rossi, Tedesco Gio, Brevi(1’st Lamouchi), Zanini(20’st Caccia), Milito(1’st Makinwa). A disposizione: Scarpi, Baldini, Gemiti, Rimoldi. All. Cosmi

Arbitro: Messina di Bergamo. Ammoniti: Vanacore, Miceli (C), Stellini, Tedesco (G). Espulso: Sottil (G)

 

 

Contro il Verona, fuori casa, invece i giallorossi subiscono un’involuzione inaspettata, dopo soli quattro giorni dall’ultima gara disputata, il Catanzaro si trasforma in negativo. La squadra di Cagni disputa una delle peggiori partite del campionato ed esce sconfitta per 4 a 1.

Tabellino:

Reti: 39′ Waigo (V), 41′ Bogdani (V); 69′ Vicari (C), 70′ Bogdani (V), 88′ Waigo (V)

HELLAS VERONA: Pegolo, Cassani, Comazzi (46′ Gervasoni), Biasi, Dossena, Behrami, Mazzola, Italiano (76′ Guarente), Adailton, Bogdani (85′ Fummo), Waigo. All. Ficcadenti.
CATANZARO: Lafuenti, Bonomi, Ascoli, Dei, Morabito(80′ Vanacore), Pierotti, Vicari, De Simone(57′ Arcadio), Nocerino, Carbone (24′ Morello), Cammarata. All. Cagni.

Arbitro: Pantana di Macerata. Ammoniti: De Simone, Pierotti, Vanacore (C)