Il Catanzaro, dopo la sconfitta subita in casa parte per un doppio appuntamento in trasferta. Da affrontare ci sono Torino e Treviso due squadre molto accreditate per la promozione in Serie A.

La prima trasferta è quella di Torino del 12 dicembre 2004. I giallorossi viaggiano verso una trasferta che li vedrà scendere in campo nel famoso “Delle Alpi”. Il Torino in casa non vinceva da due gare, ma il Catanzaro non oppone troppa resistenza ai granata che si impongono con un netto 3 a 0.

Tabellino:

Torino: Sorrentino, Comotto, Mezzano, Mantovani, Balzaretti (82′ Peccarisi), Mudingayi, Codrea (76′ Conticchio), De Ascentis (87′ Vailatti), Pinga, Marazzina, Quagliarella. A disposizione: Fontana, Carbone, Rizzato, Franco. All.Rossi.

Catanzaro: Manitta, Grava, Bonomi, Del Canto, Ascoli , Arcario, Briano, De Simone, Alfieri (46′ Cammarata), Morello (61′ Vicari), Carbone. A disposizione: Lafuenti, Vanacore, Biancone, Ottonello, Andrisani. All. Cagni

Reti: 22’ Mudingayi, 67′ Pinga, 73′ Marazzina (R)

Arbitro: Romeo di Verona. Ammoniti: Comotto, Mudingayi (T), Carbone, Bonomi, De Simone (C). Espulso: Briano

 

La seconda trasferta, vede il Catanzaro di scena a Treviso, il 19 dicembre 2004. È una sfida che non si disputa ormai da tanti anni. Il Catanzaro nonostante la caratura dell’avversario, che finirà quarta a fine campionato, deve provare a fare punti per invertire un trend negativo. La formazione allenata da Cagni però come spesso accadde in quel frangente durò solo un tempo. Nella seconda frazione di gioco Barreto e Dall’Acqua regalarono la vittoria ai padroni di casa, facendo sprofondare sempre di più il Catanzaro.

Tabellino:

Treviso: Ballotta, Gheller(35’st Zaninelli), Zoppetti, Cottafava, Marchese, Centi, Gallo, Parravicini, D’Agostino(45’st Gissi), Barreto(42’st Reginaldo), Dall’Acqua. A disposizione: Zomer, Bellotto, Fietta, Sestu. All. Pillon.

Catanzaro: Manitta, Ascoli, Dal Canto, Bonomi, Pierotti, Vicari(25’st Grava), Ottonello, De Simone, Arcadio(1’st Biancone), Morello(23’st Cammarata), Corona. A disposizione: Lafuenti, Vanacore, Andrisani, Leon. All. Cagni.

Reti: 21’st Barreto, 42′ st Dall’Acqua

Arbitro: Brighi di Cesena. Ammoniti: Gheller, Gallo (T), Ascoli, Pierotti (C). Espulso: Bonomi (C)